Seguici su:

Il 24 Marzo il GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 con focus su CREDITO, FINANZA & SVILUPPO

CREDITO E FINANZA PER LE IMPRESE, IL FINTECH, L’EQUITY, GLI INCUBATORI E LE START UP, GLI ENTI REGIONALI E I PROGETTI A SOSTEGNO DELL’ATTRAZIONE DI INVESTIMENTI E DI CAPITALI

24 MARZO DUEMILAVENTUNO

Le recenti trasformazioni intervenute nel sistema bancario e l’avvento del Covid ad inizio 2020 sembrano, inasprire le condizioni di accesso al credito.

Allo stesso tempo, però, si è visto che in qualche misura tali peggioramenti possono costituire il “costo” di una ristrutturazione difficilmente evitabile e in grado anche di correggere alcune inefficienze nella valutazione del rischio di credito ereditate dal passato.

La complessità del problema impone allora di immaginare una strategia su più direttrici, con effetti scaglionati nel tempo.

A titolo esemplificativo, una possibilità è quella di rafforzare alcune soluzioni già in atto in alcune aree del paese e in diverse realtà produttive o già sperimentate in passato e al momento in fase di abbandono.

Una direttrice degna di interesse è quella che estende l’ambito di intervento oltre i confini del mercato creditizio, puntando a favorire lo sviluppo di fonti di finanziamento alternative al credito bancario.  

Si è detto che la crescita di una PMI si accompagna di norma a una maggiore articolazione del rischio d’impresa e richiede un sostegno finanziario più sofisticato e più calibrato sulle prospettive dell’investimento, piuttosto che su quelle dell’impresa.

In Italia, già da qualche anno il mercato di tali prodotti è in espansione, sebbene l’esame della struttura finanziaria delle PMI nazionali mostri come in realtà la strada da percorrere verso un riequilibrio delle fonti di finanziamento esterno delle imprese sia ancora lunga.

Un’ulteriore direttrice d’intervento può essere quella fiscale: in un contesto nel quale i bilanci delle PMI sono molto sensibili alle esigenze di tipo fiscale, e rappresentano gli strumenti più utilizzati dalle banche nel decidere se concedere credito, la scelta di un opportuno regime di tassazione può rivelarsi uno strumento molto efficace per riequilibrare le preferenze finanziarie delle PMI verso i mercati dei capitali di rischio.

TEMI DI CONFRONTO E DISCUSSIONE  

Il sistema bancario, cosa è accaduto durante la pandemia?
Quali scenari si possono prevedere per il 2021 per start-up e investitori?
Il Fintech come nuovo protagonista del mercato del credito?
Il mercato dei capitali, gli investimenti, le prospettive dei prossimi anni
L’Italia e le regioni: come attrarre investimenti e capitali dall’estero
Il ‘made in Italy e la sua patrimonializzazione: le azioni

I PARTECIPANTI:

ISTITUZIONI NAZIONALI E REGIONALI
LA BORSA ITALIANA (PROGRAMMA ELITE)
ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA
UNIVERSITA’ E SOCIETA’ DI RICERCA
IL SISTEMA BANCARIO
LE ASSICURAZIONI E I BROKER
LE SOCIETA’ DI EQUITY
LE SGR
I FONDI DI INVESTIMENTO
I PROTAGONISTI DEL FINTECH
GLI INCUBATORI & LE START UP
LE AZIENDE DI SERVIZI E DI CONSULENZA

Info per GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 – CREDITO, FINANZA & SVILUPPO in programma il 24 marzo 2021

1

Richiedi informazioni

Si ringraziano i partner che hanno creduto nel progetto