Seguici su:

05/08/2020

Accise sul gasolio? Ci risiamo con il balletto delle tasse!

Se il Governo pensa che per uscire dalla crisi bisognerà rimettere le mani in tasca degli italiani la pagherà cara alla prossima tornata elettorale di settembre. Alcuni giornali riportano la notizia secondo cui per sostenere la domanda delle auto ibride o elettriche o a benzina bisognerebbe tassare la trazione a gasolio.  A mio modesto parere, invece, occorrerebbe rendere sempre più conveniente acquistare un auto ‘pulita’. Anche perché in questo modo si penalizzerebbero tutte quelle categorie che appena qualche anno fa acquistavano la macchina diesel perché dovevano fare molti km: rappresentanti, imprenditori e consulenti. Chiaro che la classe politica, che spesso non conosce neanche il prezzo del carburante alla pompa (visto che gliela fanno gli autisti e la paghiamo noi cittadini) non si preoccupa di tutto questo. Smettiamola quindi di sbandierare l’ambiente ogni volta che si devono alzare le tasse. Si pensi piuttosto ad un vera sburocratizzazione della macchina pubblica. Oggi per ottenere un finanziamento pubblico servono kg e kg di carta da produrre. Alla faccia della digitalizzazione! Non prendiamo più in giro cittadini e imprenditori: la pacchia è finita e se questi sono i risultati della riunione a porte chiuse di qualche settimana fa… allora siamo davvero nei guai.

#dettofatto di Giovanni Giorgetti

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com
Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php