Seguici su:

Bossi (Cherry): “Se le banche vogliono avere un futuro, devono scriverlo”

(Giovanni Bossi Founder di Cherry)

In un mondo che resterà a lungo a tassi zero o quasi, con costi di struttura crescenti e competitors affamati, le banche dovranno ridisegnarsi per sopravvivere

Il 2020 che ci siamo appena lasciati alle spalle non è la fine di una storia, ma l’inizio di un capitolo nuovo che parte da due constatazioni: da un lato, l’oggettività di una crisi che ha generato gravi conseguenze economiche e sociali, le cui evidenze non sono ancora del tutto emerse; dall’altro, le straordinarie opportunità di crescita e di cambiamento prodotte dalla reazione che, come Paese,abbiamo saputo esprimere.

Voltando pagina si chiude un capitolo, ma non la storia: sta a noi farla proseguire nel modo migliore.

Nel settore bancario, c’è una domanda che circola tra gli addetti ai lavori: fare banca come nel passato sarà ancora possibile? 

In un mondo che resterà a lungo a tassi zero o quasi, con costi di struttura crescenti e competitors affamati, le banche dovranno ridisegnarsi per sopravvivere.

Dovrà cambiare il rapporto con il cliente, diventeranno centrale la “user experience” e una rivoluzione tecnologica che ormai - finalmente! - è realtà.

Servirà, infine, ritrovare i profitti dall’attività tipica.

Se le banche vogliono avere un futuro, devono scriverlo. In questa sfida, sono due i valori che dovranno guidarci.

La CREDIBILITÀ, che solo un'azione di governo lungimirante e visionaria può assicurare: senza una politica che sappia distribuire liquidità, alleviare difficoltà, presentandosi in modo credibile al pubblico e ai mercati, non ce la faremo.

E poi la FIDUCIA, intesa come ingrediente contro la paura, mattone su cui costruire un nuovo patto generazionale, vento che gonfia le vele del progredire della collettività, che spinge avanti chi vuole davvero migliorare.

Solo seguendo questi principi potremo considerarci protagonisti del nostro futuro, costruttori e non spettatori del nuovo mondo che il 2020 ci ha consegnato.  

Di Giovanni Bossi (Cherry)

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com
Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php