Seguici su:

21/08/2020

Cambiare si può? Cambiare si deve! L’Italia è ancora un grande Paese

(Alcide De Gasperi, è stato un politico italiano, fondatore del partito Democrazia Cristiana)

Immaginare un Paese in cui le forze politiche finalmente comprendono le vere esigenze di sviluppo e di crescita è concretamente possibile?

È una domanda che spesso sentiamo nei bar dei tanti piccoli paesi di provincia dove si ritrovano artigiani, commercianti, liberi professionisti, operai, dipendenti pubblici...e alla quale semplicemente vengono date soluzioni normali. È quella normalità di un popolo che sta finalmente comprendendo che forse è necessario cambiare atteggiamento nei confronti di quello Stato considerato da sempre oltraggioso.

Quelle persone normali vorrebbero poter vivere in un Paese regolare, fiducioso e soprattutto libero da tutti quei vincoli burocratici che lo appesantiscono. Quel Paese che nel dopoguerra dimostrò una grande capacità di sviluppo ma che negli ultimi 20 anni ha pensato solo ad accumulare privilegi e debito pubblico. Quel Paese è oggi allo stremo delle proprie forze. Non riesce più a crescere. Non riesce più ad essere di esempio in quell’Europa per cui ha lottato e sacrificato molto.

Ora siamo arrivati ad un bivio terribilmente difficile. Il debito sta crescendo come non mai a causa del Covid-19 e se non si adotteranno misure straordinarie di buono sviluppo sarà la catastrofe. Il debito mangerà il futuro delle nuove generazioni senza distinzione. Si salveranno solo coloro che potranno usufruire di quelle riserve di risparmio accumulati in questi anni magari con rendite di posizione non meritate.

L’Italia potrebbe scivolare fra i Paesi in difficoltà cronica e diventare così preda facile di appetiti esteri mai sopiti. Occorre un salto di qualità nelle future scelte politiche. Quel salto che solo una classe governativa lungimirante potrà progettare...
L’augurio è che sì abbandonino gli egoismi di parte e si ritrovi finalmente quello spirito nazionale tipico dei grandi Paesi. Mi piacerebbe pensare che siamo ancora un grande PAESE!

#dettofatto di Giovanni Giorgetti


Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com

Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php