Seguici su:

21/07/2020

Cuoreeconomico, una nuova veste grafica e più contenuti

In concomitanza con il forum NORCIA 2020 ECONOMICO FORUM ESG89 del 29 luglio prossimo, abbiamo deciso, con grande sforzo e resilienza, di andare online con una nuova veste grafica del nostro mediapress. I nostri affezionati lettori ci hanno indotto a questo ulteriore investimento nel digitale proprio perché ‘Cuoreeconomico possa diventare nel tempo un contenitore privilegiato di ‘conversazioni’, di ‘riflessioni’, di ‘idee’ ma anche di ‘provocazioni’. Abbiamo allargato anche il raggio d’azione: ora siamo a tutto tondo sul nazionale con rubriche dedicate ai vari territori e a temi d’interesse stringente.

Grazie a tutto il team di ESG89 Group, all’ecosistema digitale che si è impegnato nella messa online del nuovo ‘Cuoreeconomico’ e ai nostri instancabili collaboratori cercheremo di offrire momenti unici di analisi e approfondimenti lontani dalla cronaca quotidiana, ma vicini alle esigenze degli stakeholder economici.

Sempre di più il nostro Paese necessita di concretezza, semplificazione, digitalizzazione, ma anche di vicinanza ai territori, di heritage culturale, di sostenibilità. Siamo di fronte ad un passaggio epocale: il covid-19 ha mutato le nostre abitudini di vita e imprenditoriali; sarà necessario ridisegnare il futuro delle nostre economie, lontani dai luoghi comuni.

Cari amici e cari lettori, riteniamo, quindi che non ci sia più tempo da perdere, adesso è necessario un piano straordinario per l’Italia! Servono strumenti e misure per consentire una immediata ripartenza dell’intero Sistema Paese. Burocrazia e assetto strutturale del Paese: su questi fronti ora più che mai, sarà necessario incidere. L’occasione è unica. Sburocratizzazione, semplificazione, sblocco degli investimenti pubblici e snellimento dei rapporti tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione sono i temi sul tavolo per la modernizzazione della nazione. E ancora una vera e concreta riforma fiscale che consenta davvero di comprimere il livello di tassazione per liberare risorse finalizzate agli investimenti privati in formazione, innovazione, digitalizzazione, ma anche per la tutela del patrimonio e del cosiddetto heritage culturale.

Abbiamo una grande occasione, che non possiamo sprecare. È un’opportunità unica, grazie anche alle risorse che arriveranno dall’Unione Europea. E’ arrivato il momento per remare tutti nella stessa direzione, siamo un grande Paese e possiamo farcela!

Il team di ESG89 Group e di ‘Cuoreeconomico’

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com
Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php