Seguici su:

ESG89 - Restart Agrifood: strategie per riparare al Covid?

(Oscar Farinetti, patron di Eataly e Green Pea)

Stati Generali dell’Agroalimentare Italiano: il 23 Febbraio al Glocal Economic Forum ESG89 con inizio alle 16:00 in diretta streaming sui canali Fb e Youtube di ESG89 e sul mediapress CUOREECONOMICO - #RestartAgrifood, #GEF, #ESG89

Per il 23 febbraio è in programma il Forum dedicato all’Agroalimentare Italiano. Il comparto considerato ‘ambasciatore’ del made in Italy nel mondo, che in questo funesto periodo dominato dalla pandemia, ha subìto flessioni in termini di volumi e di valore.  

Il Panel dei relatori che parteciperanno all’assise è prestigioso e multidisciplinare, in quanto si è voluto dare voce a molti degli attori che compongono il panorama agroalimentare nazionale nelle diverse componenti.

Tutti sono in attesa delle prossime mosse del neo-Governo Draghi e del Ministro designato, Stefano Patuanelli (ex Ministro dello Sviluppo Economico del Governo Giallo-Rosso) invitato ad intervenire al Forum.

Hanno confermato la partecipazione: Sen. Fiammetta Modena (Forza Italia); On. Filippo Gallinella (M5S); Dino Scanavino, Presidente nazionale di Cia; Massimiliano Giansanti, Presidente nazionale Confagricoltura; Domenico Mauriello, Segretario Generale Assocamerestero; Mauro Alfonso, AD Simest Spa; Maria Grazia Mammuccini, Presidente nazionale Federbio; Lino Enrico Stoppani, Presidente nazionale Fipe-Confcommercio; Francesca Petrini, portavoce nazionale Cna-Agroalimentare; Febo Leondini, Consigliere nazionale Italgrob; Alessandro Piana, Assessore all'Agricoltura Regione Liguria; Angelo Frascarelli, dell’Università di Agraria di Perugia; Oscar Farinetti, patron di Eataly e Green Pea; Maura Latini, AD Coop Italia; Luca Mattioni, AD Fertitecnica Colfiorito; Nicola Bertinelli, Presidente Consorzio Parmigiano Reggiano; Marcello Serafini, Amministratore Unico 3A-PTA; Erika Andreetta, Partner PwC Italia; Valentina Picca Bianchi, AD Whitericevimenti; Giulia Giuffrè, Direttore Marketing Irritec; Giovanni Busi, Presidente Consorzio Vino Chianti e l'Europarlamentare Salvatore De Meo (PPE).

Molti i temi caldi di confronto e di discussione che saranno trattati, fra cui, le conseguenze della pesante pandemia, gli scenari futuri per i consumi interni e l’export, la digitalizzazione e l’e-commerce come fattori di sviluppo del comparto, il sistema distributivo e i grandi player, il ‘made in italy’ e il problema annoso della contraffazione alimentare, la sostenibilità e l’economia circolare in agricoltura.  

Si cercherà di analizzare temi e problematiche attuali e future – sottolinea Giovanni Giorgetti, Ceo di ESG89 Group e patron dei Glocal Economic Forum ESG89 – al fine di definire una road map condivisa per sostenere ancor di più il ‘made in Italy’ anche in una rinnovata logica di ‘sostenibilità’ e, quindi, ridare slancio ad uno dei settori considerato ‘ambasciatore’ della cultura e della tradizione del Bel Paese nel mondo’.

#GEF #ESG89 #RestartAgrifood

Se ne parlera al GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 – RESTART AGRIFOOD! STATI GENERALI DELL’AGROALIMENTARE ITALIANO in programma il 23 febbraio a partire dalle 16,00 in diretta sui canali social Facebook e Youtube di ESG89 Group e sulla home page di CUOREECONOMICO.

info per GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 – RESTART AGRIFOOD! STATI GENERALI DELL’AGROALIMENTARE ITALIANO in programma il 23 febbraio

1

Richiedi informazioni

Si ringraziano i partner che hanno creduto nel progetto