Seguici su:

#GEF ESG89: LOGISTICA E INFRASTRUTTURE - L'ITALIA RIPARTE, in programma a fine Marzo

Per il 25 marzo prossimo è in programma il GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 dedicato al mondo delle infrastrutture materiali (e anche immateriali) e della logistica per le aziende.

Tema caldo, anzi caldissimo che negli ultimi anni ha alimentato molti dibattiti, ma che in realtà non ha ancora avuto una valenza rassicurante. Gli investimenti languono e l’Italia è ancora un Paese in cui necessitano spinte importanti in questo senso.

Al GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 saranno invitati a partecipare i protagonisti pubblici e privati che da tempo sono impegnati in questo processo di modernizzazione del Paese.

L’Italia, così colpita dalla pandemia, potrà davvero ‘rinascere’ solo se anche le grandi opere potranno venire alla luce. Opere infrastrutturali che, ci si auspica tutti, della sostenibilità ne faranno un modello internazionale.

Unitamente al tema delle infrastrutture, tratteremo quello legato alla logistica. Le merci (e anche le persone) devono poter viaggiare più facilmente e più velocemente lungo lo stivale.

Porti, strade, autostrade, aeroporti, interporti e reti ferroviarie; costituiscono da sempre quel reticolato viario che permette alle aziende produttrici ed esportatrici di creare valore e occupazione.

Insomma il 25 marzo il GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89, LOGISTICA E INFRASTRUTTURE – L’ITALIA RIPARTE, darà un contributo fattivo per l’analisi e la programmazione futura del comparto.

Il neo-Ministro, Enrico Giovannini sarà per i prossimi mesi una garanzia di progettualità sotto il segno distintivo della ‘sostenibilità’. E questo rappresenta un grande valore di partenza per il neo Governo Draghi.

info per GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 – LOGISTICA E INFRASTRUTTURE – L’ITALIA RIPARTE in programma il 25 marzo

1

Richiedi informazioni