Seguici su:

Gruppo Maggioli, bilancio 2020 e le prospettive 2021

(Paolo Maggioli, presidente Gruppo Maggioli)

Nella classifica delle TOP 100 Aziende di Software e Servizi IT 2020 di Data Manager Maggioli raggiunge il 7°posto nel settore PA

Bilancio positivo quello del 2020 per il Gruppo Maggioli raggiunto, nonostante un anno particolarmente difficile, grazie alla tempestiva gestione e pianificazione dei primi mesi di emergenza, di quelli a seguire e al comportamento virtuoso di ciascun dipendente.

Il 2021 è iniziato con uno slancio propositivo, ponendosi obiettivi sfidanti di crescita e rafforzamento, non solo economica, ma soprattutto di contenuti e competenze.

Il Bilancio consolidato del 2020 del Gruppo Maggioli raggiunge i 186 milioni di euro di ricavi, con la previsione per il 2021 di superare i 210 milioni di euro di ricavi.  

Il Gruppo ha affrontato la pandemia organizzandosi fin da subito per rendere possibile il remote working ad oltre l’88% dei dipendenti, con un grande supporto tecnico del team IT.

Si è proceduto alla messa in sicurezza dei locali, in accordo con le prescrizioni, predisponendo postazioni con kit igiene in ogni ufficio e servizi e presidio mascherine, guanti e termo-scanner all’ingresso.

Misure imprescindibili per garantire la sicurezza dei dipendenti al momento del rientro in azienda, che, ancora ad oggi, è caratterizzato da turni e rotazioni, favorendo il remote working, per evitare assembramenti.

“Nei mesi difficili del lockdown afferma Cristina Maggioli, Consigliere Delegato Risorse Umane, Ambiente e Sicurezza – il lavoro in remoto ci ha costretti a trovare nuove soluzioni, nuovi prodotti, nuovi sistemi.

Abbiamo sperimentato e imparato insieme e questo è stato uno stimolo importante per essere più efficaci e più performanti”.

Info per GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 - Internazionalizzazione e Digitalizzazione | L'Italia Globale in programma il 10 Giugno

1

Richiedi informazioni