Seguici su:

#GEF Restart Agrifood! - Leondini (Italgrob): ’Il Covid e il cambio di passo dell’ecosistema HoReCa’

(Febo Leondini, Consigliere nazionale Italgrob)

Il Covid 19, ormai è chiaro a tutti, sta richiedendo un cambio di passo epocale a tutti gli operatori dell’ecosistema HoReCa.

Si tratta, però, di un cambio che prima di essere operativo o tecnologico, deve essere culturale.

Se, infatti, il Covid-19 può essere considerato un Chief Innovation Officer senza eguali, è altrettanto evidente che per comprenderne a fondo la portata è necessario cambiare i riferimenti concettuali con cui si è soliti interpretare il Canale di riferimento.

Non si tratta, quindi, di adeguare le modalità operative di prassi gestionali consolidate ad uno scenario cambiato, quanto piuttosto di ripensare il senso stesso di dette prassi, riformulando la sintassi relazionale che lega esperienza del consumatore, erogazione dei servizi e brand industriali.

D’altra parte, se la ragione d’essere del Canale HoReCa è da ricercarsi nella sua essenza di patto fondativo relazionale tra Consumatore e Brand è evidente che lo sconvolgimento indotto dalla pandemia non può che richiedere una conversione culturale altrettanto forte.

Non si tratta solo di digitalizzare i processi, con il fine di recuperare efficienza, o di ripensare gli assortimenti, con lo scopo di semplificare le procedure operative interne, ma di interpretare sia lo spazio che il prodotto non nella loro fisicità, bensì nel loro costituirsi come processi sulla base dei quali ripensare le modalità di erogazione del servizio”.

Febo Leondini, Consigliere nazionale Italgrob

#GEF #ESG89 #RestartAgrifood

Se ne parlera al GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 – RESTART AGRIFOOD! STATI GENERALI DELL’AGROALIMENTARE ITALIANO in programma il 23 febbraio a partire dalle 16,00 in diretta sui canali social Facebook e Youtube di ESG89 Group e sulla home page di CUOREECONOMICO.

info per GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 – RESTART AGRIFOOD! STATI GENERALI DELL’AGROALIMENTARE ITALIANO in programma il 23 febbraio

1

Richiedi informazioni

Si ringraziano i partner che hanno creduto nel progetto