Seguici su:

24/09/2020

Manzella: "Bisogna scommettere sull'Umbria, ha le stesse parole d'ordine dell'Europa"

(Gian Paolo Manzella, sottosegretario allo Sviluppo Economico)

Il sottosegretario al Mise ospite dell'Assemblea ternana di Confindustria:
"Tecnologia, digitalizzazione e sostenibilità i fattori chiave di sviluppo"

Tappa in Umbria e nel Lazio per Gian Paolo Manzella. Il sottosegretario allo Sviluppo Economico è stato ospite di Confindustria Terni per prendere parte all’Assemblea dei soci che si è svolta – in presenza ma anche in videoconferenza – presso l’Hotel Garden di Terni e che ha eletto Riccardo Morelli della Morelli Logistica e servizi a capo della sezione per il prossimo biennio, con Giuseppe Cioffi della narnese Tarkett suo vice.

Manzella si è soffermato sulle problematiche di una zona, quella del ternano e del narnese, che sta affrontando un momento particolarmente difficile, fra multinazionali in vendita o in procinto di chiudere e le piccole e medie imprese costrette ad affrontare le conseguenze del lockdown per il Coronavirus mentre ancora non è stata trovata la strada per la piena ripartenza dopo il sisma di quattro anni fa.

Così si è tornati a parlare proprio dell’Area di Crisi complessa.

AREA DI CRISI COMPLESSA E NEXT GENERATION EU. Il sottosegretario del Mise ha sottolinea che: “Con l’area di crisi complessa alcuni progetti hanno già cominciato a produrre i loro effetti”.

Ma ha anche ribadito che è assolutamente necessario ampliare la visione: “Dobbiamo guardare avanti- ha spiegato - in particolare alle risorse del Next Generation EU, che hanno proprio come riferimento sostenibilità e tecnologia. Questo territorio ha da un lato una tradizione industriale, dall’altro un legame con università ed economia circolare.

Dobbiamo creare una rete e scommettere su un progetto per l’Umbria perché tecnologia, digitalizzazione e sostenibilità sono anche le parole d’ordine dell’Europa”.

Tutti temi che rimandano, inevitabilmente, a quello dell’internazionalizzazione, che sarà al centro del prossimo GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 organizzato da ESG89 Group a Perugia per il 13 novembre presso il Resort Posta dei Donini.

(Manzella in visita alla Ceplast con Marco e Stefano Centinari)

VISITE AD AZIENDE. La giornata fra Umbria e alto Lazio di Manzella lo ha visto visitare anche due aziende. Prima si è recato a Rieti, alla Takeda: “Si tratta di una multinazionale del  farmaceutico che cresce e crea lavoro nel nostro Paese – ha scritto sul suo profilo facebook – Bisogna  lavorare per portare sempre più attori in settori strategici a scegliere il nostro territorio”. Successivamente si è recato in visita alla Ceplast di Marco e Stefano Centinari, con sede a Terni, leader italiani nella produzione di sacchetti in bio-plastica: “Ricerca e manifattura decisamente green”, ha sottolineato Manzella.

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com
Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php