Seguici su:

14/09/2020

Nuove assunzioni e maggiore vicinanza al consumatore: così Miele Italia sta affrontando l’incertezza del mercato

(Alessandro Covi, AD di Miele Italia)

Miele Italia sta affrontando l’attuale crisi del mercato, determinata dall’emergenza sanitaria globale, con un approccio incentrato sulla valorizzazione e l’ampliamente delle risorse interne e su una crescente attenzione alle esigenze del consumatore, da sempre cardine della strategia aziendale.

Il periodo di lockdown ha contribuito ad accelerare il processo di test relativo allo smart working e l’azienda si è attivata tempestivamente, fornendo ai dipendenti le strumentazioni adeguate per poter lavorare in modo efficace dal proprio domicilio. Nonostante l’attuale clima di incertezza, a partire da settembre Miele Italia amplierà inoltre il personale con l’assunzione di sei nuove risorse, a supporto della sede centrale di Appiano e della rete commerciale,e resterà aperta a soluzione di trainee per giovani risorse.

Allo stesso tempo, Miele si è adattata al cambiamento delle abitudini di acquisto dei consumatori determinato dal distanziamento sociale, che ha visto un importante incremento nell’utilizzo dei canali digitali, degli acquisti online e delle vendite di prossimità. Ha di conseguenza intensificato il servizio di assistenza in chat per rimanere vicina ai propri consumatori e spostato il focus della sua comunicazione sui canali digitali.

Oggi più che mai” afferma Alessandro Covi, AD di Miele Italia “la digital transformation è la strada da percorrere sia a livello di piattaforme tecnologiche da utilizzare, sia di spazi e soft skills, ma soprattutto nell’ottica di un’organizzazione del lavoro ancora più focalizzata sull’ottimizzazione dei tempi e degli spazi per valorizzare sia il lavoro sia la vita privata”.

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com
Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php