Seguici su:

Poletti (SAP Concur): ’Recovery Fund, non sono ammesse distrazioni’

(Alessia Poletti SAP Concur)

“Questo è il tempo dei costruttori” mi ha subito fatto venire in mente la storia dei tre spaccapietre, con i loro diversi punti di vista a seguito della stessa domanda: “Cosa stai facendo?”. “Sto spaccando pietre”, “Mi procuro il pane per la mia famiglia” e “Costruisco una cattedrale”. Il primo ha un mestiere, il secondo una carriera, il terzo una vocazione

Sono tre i passaggi del discorso di fine anno del Presidente della Repubblica che mi hanno colpito.

Non viviamo in una parentesi della storia” l’ho sentito come un’esortazione a non cedere alla tentazione di rinchiuderci nella nostra personale “bolla”.

E’ vero che l’anno appena trascorso ha portato molti di noi a ragionare in difesa (della nostra salute, del nostro lavoro, delle nostre abitudini) e la maggior parte delle energie sono state impiegate per adattarsi.

Adesso però è tornato il momento di andare all’attacco, pianificando bene dove vogliamo arrivare e, soprattutto, perché proprio lì: qual è la nostra intenzione.

“Questo è il tempo dei costruttori” mi ha subito fatto venire in mente la storia dei tre spaccapietre, con i loro diversi punti di vista a seguito della stessa domanda: “Cosa stai facendo?”.

“Sto spaccando pietre”, “Mi procuro il pane per la mia famiglia” e “Costruisco una cattedrale”. Il primo ha un mestiere, il secondo una carriera, il terzo una vocazione.

Ecco, spero che ogni persona coinvolta in questo processo, a prescindere dal ruolo, si senta davvero mossa da un’attitudine diversa e non veda questo impegno solo come un compitino da svolgere o un modo per far carriera.

“Non sono ammesse distrazioni”. Ricevere 209 miliardi tra prestiti e denaro a fondo perduto è un’occasione rara. Una cifra importante, anche per la complessità della sua gestione.

Le opere necessarie sono tante, la politica dovrà definire le priorità, pianificarle, ma soprattutto tenere fede a quell’impegno. Stavolta non si tratta solo di evitare brutte figure con l’UE: ne va letteralmente del futuro dell’Italia.

Di Alessia Poletti (SAP Concur)

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com
Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php