Seguici su:

20/11/2020

Sarà un Black Friday online e mirato al risparmio vero: questo è ciò che emerge dall’ultimo sondaggio condotto da Wiko sulla sua community Instagram

Per il 62% dei rispondenti saranno gli e-store il canale d’elezione. L’elettronica di consumo si conferma uno dei settori più attraenti, con il 30% interessato all’acquisto di un nuovo smartphone

Un tempo il Black Friday seguiva il Giorno del Ringraziamento negli Stati Uniti dando il via a una giornata di shopping, oggi il Venerdì nero non ha più confini geografici e non si esaurisce in 24 ore o in un solo weekend. Negli ultimi anni diversi settori merceologici hanno infatti alimentato Black Friday e Cyber Monday sempre più lunghi e allettanti, conquistando i consumatori tra negozi fisici e store online. Ma quest’anno, tra lock down e coprifuoco, che Black Friday si prospetta? Per rispondere a questa domanda e comprendere il successo di questo fenomeno globale, Wiko, brand franco-cinese di smartphone, ha voluto interpellare la sua Instagram community.

Un dato è certo: il Black Friday è assolutamente atteso. Non c’è Covid-19 che tenga, il 60% dei rispondenti ha dichiarato di aspettarlo perfino più del Natale. Il Black Friday è un momento utile per fare acquisti risparmiando, anticipando così le corse matte dei regali di dicembre. Lo sostiene il 65% dei partecipanti al sondaggio. La situazione socio-economica che l’intero mondo sta vivendo si riflette però sulla scelta del canale di acquisto. Gli e-store sembrano battere i negozi fisici. Sia per le chiusure stesse delle vetrine, sia perché si preferisce centellinare le uscite, l’acquisto online raccoglie il 62% delle preferenze contro un 38% degli affezionati del punto vendita tradizionale.

Altra variabile impattante, va da sé, è quella del budget. L’obiettivo del Black Friday 2020 sarà risparmiare (78% risposte a favore). Non c’è più la voglia di togliersi un capriccio, di acquistare finalmente a un prezzo conveniente quell’articolo osservato da mesi. Per il 71% dei rispondenti si acquisteranno solo cose davvero utili. Qui però entra in gioco una punta di egoismo. Alla domanda acquisterai per te stesso o per i tuoi cari, il 69% ha scelto la prima opzione, di fatto quella dell’auto-regalo.

Infine, entrando nello specifico del settore dell’elettronica di consumo, Wiko ha voluto indagare se questa categoria rientrasse tra gli acquisti must del venerdì più atteso dagli shopaholic. Per il 67% sì: è sicuramente un settore merceologico molto interessante. Sarà perfino il momento di considerare l’acquisto di un nuovo smartphone? Il 30% dei rispondenti dichiara che lo farà.

Le promozioni sono allettanti, ma è altrettanto vero che i tempi di sostituzione degli smartphone si sono notevolmente allungati. La vita media dei telefonini è infatti ben più lunga di quella di qualche anno fa. Se il Black Friday 2020 sarà ancora più mirato e attento al portafogli, quale sarà quindi il budget destinato alla scelta di un nuovo smartphone? Qui la community si spacca quasi a metà: il 48% sostiene che non supererà i 150€, mentre il restante 52% andrà oltre. Il mercato saprà dirci chi aveva ragione.

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com
Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php