Seguici su:

16/12/2020

Turismo, Melilli: “E' settore indispensabile per rilanciare economia italiana”

Il Presidente della commissione Bilancio della Camera: “Misure già nella Legge di Bilancio e poi con i fondi Ue del Next Generation”

Ho letto l'appello odierno di Federturismo Confindustria rivolto al presidente della Repubblica che reputa indispensabili interventi di gran rilievo su comparto turistico italiano provato dalla crisi pandemica.

Ritengo che le loro ragioni siano non solo pienamente condivisibili, ma che rappresentino una lettura oggettiva di una necessità strutturale su cui la politica, ora e nel prossimo futuro, debba intervenire” così Fabio Melilli presidente della commissione Bilancio della Camera.

Il turismo italiano è un asset di grande rilievo per la nostra economia – spiega il Presidente Melilli – sia per le aree balneari, che per le stazioni sciistiche, le nostre città d’arte, i borghi, gli agriturismi come la ristorazione.

Si tratta di attività che le giuste misure di contenimento della pandemia hanno penalizzato in maniera molto forte. La prima cosa da fare è impedire che questa rete possa frantumarsi, va aiutata per stare in piedi e prepararsi al meglio quando le condizioni sanitarie consentiranno i movimenti turistici nazionali e dall’estero”.

Sono certo che già nella legge di Bilancio ci saranno interventi a favore del settore – conclude Melilli –. Poi sarà necessario rafforzarle in maniera significativa con prossimi provvedimenti di gennaio e soprattutto con le azioni che verranno individuate nel Recovery Plan”.

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com
Per Info, Contatti e Collaborazioni, scrivere a: risorse@esg89.com
OPPURE https://www.esg89.it/it/opportunities.php